Browsing CategoryCitazioni

10000 ore non bastano!

La pratica non ti rende perfetto. La pratica perfetta ti rende perfetto. La prima volta che la sentì ero al CrossFit Weightlifting Course. La ripeteva in continuazione un certo Mike Burgener, ma li per li non le diedi tanta importanza. Poi la risentì ad un altro corso, il CrossFit Defence Course, da un certo Tony Blauer. La terza volta mi è stata detta da altro tizio di nome Ben Bergeron. Malcom McGladwell nel sul libro “Outliers” compie uno studio su centinaia di persone di successo e arriva alla conclusione che servono 10000 ore di pratica per diventare bravi, davvero bravi a fare qualcosa. All’incirca 20 ore la settimana…

La perfezione (spesso) è nostra nemica!

Punti a fare le cose per bene.  Anzi, spesso, punti alla perfezione. A tutti piace fare le cose alla perfezione. Ma la perfezione richiede competenze, energie e tempo. E spesso non ne abbiamo abbastanza di una o di tutte e tre.   E allora tu che scegli di fare?   Continui a lottare per progredire, a piccoli passi, cercando di fare il meglio che puoi? O abbandoni perché non riesci a fare le cose alla perfezione?

What you Think, you Become

Tutta la neuroscienza è concorde nell’ affermare che quello che pensiamo più spesso, diventiamo. Quando ti succede qualcosa di imprevisto, qualcosa di brutto, la prima domanda che ti fai è “perché proprio a me?” oppure “come risolvo questa cosa?” Ti dici “ non ci voleva proprio” o “cosa posso imparare da questa cosa” ? Sei ottimista o pessimista? I problemi li cerchi o li risolvi? Insomma, tu, a cosa pensi tutto il giorno? Tutti i giorni?  

Volume vs Purpose

Ti sei mai chiesto a cosa serva l’allenamento che fai ogni giorno? Tutto il tuo DayTraining dovrebbe avere uno “scopo”. La prossima volta che programmi o leggi il tuo DT domandati, questa cosa mi serve? Mi farà migliorare? Sto affrontando l’allenamento con l’obiettivo di migliorare tecnica, forza, mobilità,ecc?  O cerco semplicemente di finire il prima possibile quella interminabile sessione di allenamento? Non è la quantità di lavoro che determina la tua crescita sportiva, ma la qualità del lavoro che fai! E la qualità del tuo allenamento dipende da quanto sei presente, da quanto sei attivo mentalmente, nell’allenamento. Pensaci. Ti alleni in zombie-mode, con l’autopilota, o sei cosciente e…